LA TERAPIA CHIRURGICA DELL'OBESITA'

venerdì 4 ottobre 2019

L’obesità è ormai il quinto fattore di rischio per i decessi a livello mondiale e da alcuni anni l’organizzazione mondiale della sanità ha coniato il nuovo vocabolo Globesity (obesità globale) per definire il fenomeno che porta a contare oltre un miliardo e mezzo di persone obese o in sovrappeso nel nostro pianeta. La soluzione chirurgica è l’unica in grado di comportare un notevole calo ponderale e soprattutto di mantenerlo nel tempo. Ciò apporta naturalmente un netto miglioramento o addirittura la scomparsa delle malattie associate all’obesità e quindi una maggiore aspettativa di vita ed una migliore qualità. Tutto questo, a sua volta, dimezza di fatto gli esorbitanti costi sociali, diretti ed indiretti, dell’obesità e delle malattie ad essa correlate. Per tutte queste ragioni, il trattamento chirurgico dell’obesità grave, agli inizi assai discusso da molti e rifiutato di principio dai più, è oggi diventato una realtà ampiamente consolidata e condivisa. Dalla seconda metà degli anni ’90 grazie al rapido diffondersi della chirurgia laparoscopica gli interventi per chirurgia bariatrica si sono moltiplicati. Come spesso accade nelle fasi di rapida, continua e progressiva espansione, anche in questo campo ci sono stati eccessi ed errori di indicazione. Superato ampiamente questo periodo, oggi le indicazioni e le controindicazioni al trattamento chirurgico dell’obesità grave sono compiutamente codificate.

E’ però importante che questa chirurgia sia eseguita in centri multi ed interdisciplinari ad elevati volumi di attività, che possano offrire al paziente la scelta tra i vari possibili interventi e garantirgli un ottimale follow-up. Infatti per poter assicurare un trattamento idoneo al paziente obeso, un centro di chirurgia bariatrica non può assolutamente prescindere dalla presenza di un team bariatrico chirurgico completo, composto da una rete di specialisti dedicati (chirurghi, nutrizionisti, psichiatri o psicologi, endocrinologi ecc.) che devono farsi carico della corretta indicazione alla terapia chirurgica, della migliore selezione dell’intervento, nonché della gestione post-operatoria a breve e a lungo termine. Durante il corso infatti, oltre ad essere illustrate le varie tecniche chirurgiche saranno spiegati i metodi di selezione dei pazienti, gli aspetti nutrizionali ed il follow-up.

Luogo
CENTRO MEDICO BENESSERE - ALESSANDRIA
Speaker
Dr. Vincenzo Borrelli
Iscrizione
ISCRIZIONE GRATUITA